Prezzo ridotto! Pianta di Mandorlo Dura

Acquista online Pianta di Mandorlo Dura - Piante Frutti Antichi Vivai Scifo Store

Pianta di Mandorlo Dura

10,80 €

- 10%

12,00 €

PMFDR

Nuovo

96 Articoli

Vendita online pianta di mandorlo dura

  • Innestata da 2 anni in fitocella o in vaso
  • Maturazione 10 giugno
  • Altezza cm 120-150

Maggiori dettagli

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 200€

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Guarda gli altri prodotti del marchio Vivai Scifo Store

Vivai Scifo StoreProduttore diPianta di Mandorlo Dura

Acquista online Piante di Mandorlo Dura presso il nostro E-Commerce e potrai arricchire il tuo orto coltivando le piante che preferisci godendo pienamente dei prodotti della tua terra a prezzi  bassi proprio a partire da €10,00 .Scegli tra le oltre 1000 varietà di Piante da Frutta. Ti offriamo una vasta gamma di prodotti.

Pianta Mandorlo Dura

La Pianta di Mandorlo (Amygdalus communis L. = Prunus amygdalus Batsch; Prunus dulcis Miller) e' una pianta originaria dell'Asia centro occidentale e, marginalmente, della Cina. Venne introdotto in Sicilia dai Fenici, proveniente dalla Grecia, tanto che i Romani lo chiamavano "noce greca". In seguito si diffuse anche in Francia e Spagna e in tutti i Paesi del Mediterraneo. In America giunse nel XVI secolo. Appartiene alla Famiglia delle Rosaceae, sottofamiglia Prunoideae. Alla specie Amygdalus communis appartengono tre sottospecie di interesse frutticolo: sativa (con seme dolce ed endocarpo duro; comprende la maggior parte delle specie coltivate), amara (ha seme amaro per la presenza di amigdalina) e fragilis (con seme dolce ed endocarpo fragile). Pianta a medio sviluppo, alta 8-10 m, molto longeva. L'apparato radicale è molto espanso. I rami, di colore grigiastro o marrone, portano gemme a legno e a fiore; le gemme possono essere isolate o a gruppi di 2-3 e diversamente combinate. Le foglie sono lanceolate, seghettate, piu' strette e piu' chiare di quelle del pesco, portanti delle ghiandole alla base del lembo e lungamente peduncolate. 

Come coltivare una pianta di mandorlo:

disegno coltivazione pianta.png

L’impianto delle nuove piante di mandorlo si effettua nel periodo primaverile quando sono ormai passate le gelate tardive oppure in autunno scegliendo un giorno di tempo asciutto quando il terreno può essere lavorato senza troppe difficoltà. Seppure si tratta di un fruttifero che non necessita di molti accorgimenti il mandorlo destinato alla produzione di frutti per la vendita deve ricevere le stesse cure che si riservano per le altre piante da frutto. Solo con un attenta valutazione dello stato di salute della pianta, della sua richiesta di nutrienti e del continuo monitoraggio del mandorleto si possono ottenere buoni risultati di produzione. Il terreno che si adatta meglio alle esigenze della pianta di mandorlo deve essere necessariamente con un pH basico o sub-basico, non sono tollerati terreni con un pH acido, l’intervallo ideale è quindi di 8-8,5. La pianta sopporta bene terreni contenenti una percentuale di calcare attivo almeno del 5%. Per quanto riguarda le esigenze in fatto di clima il mandorlo necessita di un ambiente con temperature ne troppo calde ne troppo rigide, sono ottimali medie di 20-22 gradi nel periodo vegetativo. Questo è necessario per assicurare che la pianta non venga esposta a pericolose gelate durante le fasi più delicate di crescita. Le gelate nel periodo di fioritura possono portare un danno alla pianta e ad un drastico calo di produzione. La pianta di mandorlo ha una buona resistenza alla mancanza di acqua tuttavia se si producono frutti destinati alla vendita è necessario provvedere fin da subito alla progettazione e all’integrazione di un impianto di irrigazione. Nel mandorleto si preferisce utilizzare l’irrigazione a goccia o a spruzzo con microirrigatori. La pianta sopporta periodi di siccità più o meno lunga, in estate però si consiglia di intervenire per non incidere sulla produzione dei frutti. Nei mandorleti è necessario un apporto di sostanza organica e in particolare una somministrazione di azoto soprattutto se si ha a che fare con un terreno mineralizzato ovvero ricco di sali minerali dove la perdita di questo elemento è maggiore. Questo apporto può essere fatto con la coltura da sovescio nei giovani mandorleti oppure con l’impiego di fertilizzanti appositi chimici oppure con l’utilizzo di concimi organici che possono fornire azoto per un lungo periodo avendo una degradazione lenta.

Acquista-online-imballo-piantadafrutta.p

Se temi che la tua pianta arrivi danneggiata, non preoccuparti....

Il nostro E-Commerce è altamente specializzato nella vendita online  di piante di Frutta che vengono imballate e spedite secondo le norme di sicurezza perchè ti garantiamo una spedizione sicura senza rischi.

N.B. Le foto presenti sono unicamente a scopo indicativo

Nessun cliente ha commentato finora.

Scrivi una recensione

Pianta di Mandorlo Dura

Pianta di Mandorlo Dura

Vendita online pianta di mandorlo dura

  • Innestata da 2 anni in fitocella o in vaso
  • Maturazione 10 giugno
  • Altezza cm 120-150

Scrivi una recensione

Prodotti correlati

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: