Sconti! Pianta di Olivo Ascolana

Acquista online Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella - Piante di Olivo in Fitocella Vivai Scifo Store

Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella

9,50 €

- 5%

10,00 €

POFAS

Nuovo

99 Articoli

Acquista online Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella. Innestata da 2 anni. Altezza cm 130-150 cm. Varietà da mensa. Pianta di olivo di media produttività dai frutti di colore rosso, di forma sferoidale, con polpa tenera e di ottimo sapore, che producono una varietà di olio da mensa

Maggiori dettagli

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA € 200

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Guarda gli altri prodotti del marchio Vivai Scifo Store

Vivai Scifo StoreProduttore diPianta di Olivo Ascolana in Fitocella

Vendita online Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella. Cultivar originaria della provincia di Ascoli Piceno, occasionalmente coltivata in tutte le Marche. Pianta mediamente vigorosa a portamento assurgente, chioma molto densa. Foglie ellittiche, regolari e di colore verde intenso di medie dimensioni. Frutto di eccezionali dimensioni (8-10 g), forma ellissoidale, leggermente asimmetrico con apice arrotondato o appena conico, destinato alla mensa. Quando parliamo dell'olivo ascolano, dobbiamo sottolineare come si tratti di un albero decisamente rigoglioso a chioma folta, che si caratterizza per avere un portamento assurgente e in grado di raggiungere delle altezze medie che sono pari a 7-8 metri.

Olivo ascolana

Resistenza elevata a freddo, cicloconio (o occhio di pavone) e rogna. Sensibile alla mosca. Cultivar autosterile, buoni impollinatori sono Rosciola, Pendolino e Santa Caterina. Maturazione precoce. Produttività elevata e costante. La resa al frantoio è discreta (16-18%). La polpa è tenera e si presenta di colore bianco latteo, rappresenta circa il 86-87% del frutto.

- DATI TECNICI -

Scheda tecnica

L’oliva verde ascolana viene raccolta in autunno e viene “conciata” ovvero deamarizzata tramite bagni in acqua e soda o (più anticamente) acqua e sale, poi conservate in salamoia. La salamoia può conservarle per lungo tempo. Una volta dissalata sciacquandola a piacere in acqua potabile, l’oliva viene denocciolata poi riempita con un impasto a base di carne di manzo, maiale e qualsiasi altro tipo di carne. 

Particolare 1

L’oliva Ascolana inizia la sua fioritura alla fine di maggio-giugno e i frutti vengono raccolti tra ottobre gennaio e la loro resa media è di 8kg/10mq. L’ulivo per crescere richiede molta luce e non tollera l’ombra neanche per poche ore giornaliere. Se le temperature invernali scendono al di sotto dello 0 può subire gravi danni. Il terreno più adatto per la crescita deve essere fresco e ricco di sostanze organiche.

Particolare 6

L’olivo cresce molto stentato nei terreni ricchi di argilla, poichè non tollera il fenomeno del ristagno idrico. Per la messa a dimora dell'ulivo effettuare una buca profonda 60 cm e larga 50/60 cm, lavorando bene il fondo in modo da rendere lo stesso soffice e facilitare l'attecchimento, successivamente posizionare l'albero con un eventuale tutore e coprire la buca con la terra precedentemente estratta, avendo cura di comprimere bene la stessa intorno alle radici. 

- DETTAGLI - 

- Esposizione: soleggiata e ben riparata dai venti freddi. Temperatura: mite del bacino mediterraneo.

- Terreno: preferisce i terreni argillosi calcarei, freschi e ben drenati, ma si adatta anche ai terreni sassosi e calcarei.

- Concimazioni: prima della messa a dimora è preferibile dare una buona concimazione di fondo a base di letame e di fertilizzanti minerali. All'inizio della primavera, è bene somministrare una buona concimazione completa minerale e organica. 

- Annaffiature: l'olivo è una coltura che vegeta tranquillamente in asciutto ma ultimamente viene irrigato per ottenere delle produzioni migliori. Le annaffiature devono essere, anche se non abbondanti ( a goccia, a micropioggia), regolari, lasciando asciugare il terriccio tra un'irrigazione e l'altra.

- Potatura: l'olivo ornamentale si pota da giovane, dandogli una forma armoniosa, negli anni si eliminano i rami secchi o malati. La potatura di produzione, tenendo conto che l'olivo non sopporta bene i tagli, si deve limitare a eliminare una parte dei rami che hanno dato i frutti e a diradare i rami giovani. Per la varietà delle olive da tavola, è utile il diradamento dei frutticini che permette di ottenere frutti di maggiori dimensioni e limita il fenomeno dell'alternanza di produzione. E' diffusa la potatura di ricostituzione o di ringiovanimento che consiste nel rinnovare le piante più vecchie facendo crescere nuove branche al posto di quelle esaurite. 

- Raccolta delle olive: la raccolta si può effettuare a mano scotendo i rami e le fronde con pertiche facendo cadere i frutti su reti stese preventivamente sotto le piante. I frutti devono essere conservati in strati non molto spessi e in un locale ben areato. L'olivo fruttifica dopo pochi anni dalla potatura di formazione, ma le rese migliori si hanno quando la pianta è adulta. 

- Parassiti e malattie: la cocciniglia grande dell'olivo, infesta i rami e le foglie succhiando la linfa e provocando la formazione di sostanze zuccherine che favoriscono le fumaggini. La mosca delle olive, allo stato di larva, danneggia i frutti che si raggrinziscono, marciscono e cadono. L'occhio di pavone dell'olivo che si manifesta con macchie grigie, rosse al centro che poi diventano brune per cui le foglie cadono e la produzione è scarsa. La rogna dell'olivo forma sui rami delle escrescenze che ingrossano e portano il ramo alla morte.

Particolare 4

Inoltre, non dobbiamo dimenticare come, proprio per via della maturazione precoce e del fatto che la polpa abbia una consistenza del tutto particolare, i frutti vengono frequentemente utilizzati per la produzione di olive verdi in salamoia, che vengono comunemente chiamate olive all'ascolana

Nota 1: L'aspetto della pianta inviata potrebbe leggermente differire rispetto alla foto campione pubblicata, sia per la stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perché nel mondo vegetale ogni esemplare è ovviamente unico.

Nota 2: Rispetto a quanto descritto, l'effettiva epoca di maturazione di tutte le piante da frutto può anticipare o ritardare anche fino a due settimane, a seconda di vari fattori: Luogo, clima, esposizione, etc... 

Spedizione

Il nostro Store garantisce un ottimo servizio di spedizione con imballo sicuro. 

Made in italy

Prodotto di fabbricazione e di Certificazione di Qualità Italiana, come tanti altri nostri prodotti, più di 1000, che potrai trovare presso lo Store del nostro sito a prezzi online vantaggiosi. Inoltre ci trovi sul circuito dei maggiori marketplace, tra cui Ebay, dove potrai vedere molti altri prodotti in offerta per l'agricoltura e per il giardinaggio al prezzo più basso sul mercato, appunto sul sito e-commerce di Ebay, dove potrai rendere tangibile tutto questo, confrontando il tutto con gli altri prezzi bassi on line proposti, senza per questo dover rinunciare alla Qualità.

Peso 10 Kg.
Tipologia Olivo Ascolana in Fitocella
Famiglia Oleacee
Origine Sicilia
Altezza 130 - 150 cm.
Vaso Fitocella
Età pianta 2 anni
Resistenza al freddo fino a -6° -8°
Maturazione Novembre-dicembre
Potatura Annuale
Frutti sferoidali, di colore rosso vinoso con polpa tenera e di ottimo sapore

Nessun cliente ha commentato finora.

Scrivi una recensione

Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella

Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella

Acquista online Pianta di Olivo Ascolana in Fitocella. Innestata da 2 anni. Altezza cm 130-150 cm. Varietà da mensa. Pianta di olivo di media produttività dai frutti di colore rosso, di forma sferoidale, con polpa tenera e di ottimo sapore, che producono una varietà di olio da mensa

Scrivi una recensione

Prodotti correlati

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: