Prezzo ridotto! Pianta di Melo Ozark Gold in fitocella innestata da 2 anni

Acquista online Pianta di Melo Ozark Gold - Piante di Melo Vivai Scifo Store

Pianta di Melo Ozark Gold

7,60 €

- 5%

8,00 €

PMFOG

Nuovo

100 Articoli

Vendita online Pianta di Melo Ozark Gold

  • Innestata di 2 anni in fitocella o in vaso 
  • Maturazione 25 agosto
  • Altezza cm. 150-170

Maggiori dettagli

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA € 200

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Guarda gli altri prodotti del marchio Vivai Scifo Store

Vivai Scifo StoreProduttore diPianta di Melo Ozark Gold

Visita l'interno del nostro E-Commerce potrai acquistare online le Piante di Melo Ozark Gold. Arricchisci il tuo orto coltivando le piante che vorrai e godrai dei prodotti della tua terra a prezzi bassi che partono da €10,00.  Avrai la possibilità di scegliere tra le oltre 1000 varietà di Piante di Frutta.

Melo Ozark Gold

La Pianta di melo (Malus communis o Malus domestica) è una pianta da frutto appartenente alla Famiglia delle Rosacee, la stessa alla quale appartengono tante altre piante da frutto molto conosciute come, per esempio, l’albicocco, il ciliegio, il cotogno, il mandorlo, il nespolo, il susino, il sorbo ecc. L’albero del melo è una pianta vigorosa di dimensioni medio-grandi che può raggiungere anche i 10 m di altezza; ha un apparato radicale superficiale; lo caratterizzano la sua forma eretta, la chioma a forma di globo e la corteccia liscia; le foglie sono verdi, hanno forma ovale e il margine seghettato, i fiori sono composti da 5 petali di colore bianco-rosato. La fioritura avviene nel mese di aprile.

Varietà Ozark Gold

Albero di medio vigore, portamento espanso, rapida messa a frutto, produttività medio – elevata, ma incostante
Frutto medio – grosso, tronco – conico, buccia spessa, cerosa, giallo – verdastra, con sopraccolore rosa – arancio, non rugginosa. Polpa bianco- crema, compatta, croccante, mediamente succosa, dolce acidula, poco aromatica.

Come coltivare una pianta di melo:

disegno coltivazione pianta.png

Il melo è una pianta che sa adattarsi molto bene a una gran varietà di terreni, quelli più adatti alla sua coltivazione sono i terreni profondi, dotati di buon drenaggio e non eccessivamente calcarei. È consigliare evitare quei terreni la cui profondità utile all’apparato radicale sia inferiore ai 40 cm. Il pH ideale va da 6,5 a 7,5; vanno evitati i suoli con pH inferiore a 5,4 e quelli con pH superiore a 8,8. Il melo è una pianta che tollera benissimo il freddo e, con l’eccezione di qualche varietà, può sopportare temperature fino a -25 °C, ma le gelate tardive possono procurare seri danni alla coltivazione; la sensibilità alle gelate dipende dall’epoca di fioritura delle diverse cultivar. Il melo può essere coltivato ovunque, ma preferisce un clima fresco e le zone che si trovano tra i 600 e i 1.000 metri sopra il livello del mare. La pianta teme la siccità e i ristagni idrici. Per ottenere i migliori risultati gli astoni innestati devono essere messi a dimora nella stagione invernale o in quella primaverile; il terreno va preparato con un certo anticipo utilizzando un buon quantitativo di concime organico. Le piante vanno distanziate di 3 o 4 metri l’una dall’altra in una zona con una buona esposizione alla luce solare. 

Le irrigazioni (è consigliabile predisporre un impianto a goccia) non devono essere particolarmente abbondanti, ma è necessario che siano frequenti, in particolar modo se la stagione è particolarmente siccitosa. Le irrigazioni devono comunque essere sospese quando manca un mese alla raccolta.

Per quanto riguarda la concimazione, oltre a quella effettuata al momento della preparazione del terreno, è opportuno, a partire dal terzo anno d’impianto, concimare il melo nel periodo post-fioritura e nella stagione autunnale. Non è facilissimo fornire consigli sulla concimazione del melo perché ogni cultivar e ogni portainnesto avrebbero bisogno di particolari combinazioni di elementi nutritivi; in linea generale non devono assolutamente mancare azoto e potassio, mentre la somministrazione di fosforo è meno importante; è inoltre opportuno fornire alle piante un certo quantitativo di magnesio e di calcio. 

La raccolta delle mele si effettua a partire dalla seconda metà di luglio fino a ottobre a seconda delle varietà; le varietà estive (gruppo Gala,  mela Ozark Gold, Gravenstein, Summerfree ecc.) si raccolgono fra luglio e settembre, mentre le varietà autunno-vernine (Granny Smith, gruppo Renette, Annurca, Red delicious, Golden delicious, Gold Rush, Rome Beauty, Imperatore, Jonathan, Gloster, Elstar, Idared, Crimson Crisp, Fuji ecc.) si raccolgono fra settembre e ottobre. Molte delle mele raccolte possono essere conservate per lunghi periodi di tempo; alcune varietà, fra cui la Gold Rush, la Summerfree e la Crimson Crisp, sono resistenti alla ticchiolatura (una patologia che nel melo è causata dal fungo Venturia inaequalis) e sono fra le più adatte alla coltivazione in un orto domestico.

Acquista-online-imballo-piantadafrutta.p

La tua pianta non arriverà danneggiata.... TRANQUILLO! 

Il nostro E-Commerce è altamente specializzato nella vendita online  di piante di Frutta che vengono controllate, imballate e spedite secondo le norme di sicurezza perchè garantiamo al cliente una spedizione sicura senza rischi.

N.B. Le foto presenti sono unicamente a scopo indicativo

Nessun cliente ha commentato finora.

Scrivi una recensione

Pianta di Melo Ozark Gold

Pianta di Melo Ozark Gold

Vendita online Pianta di Melo Ozark Gold

  • Innestata di 2 anni in fitocella o in vaso 
  • Maturazione 25 agosto
  • Altezza cm. 150-170

Scrivi una recensione

Prodotti correlati

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: